Nel pomeriggio di ieri, i militari della Stazione Carabinieri Forestale di Montesarchio sono intervenuti, con il supporto del Reparto Territoriale di San Leucio del Sannio, presso una ditta olearia, ove hanno accertato l’illecita immissione nella rete fognaria dei reflui derivanti dall’impianto di molitura delle olive. I controlli sono scaturiti dalla denuncia di malfunzionamento del depuratore comunale, congestionato dai reflui agro-industriali di natura oleosa e vegetale. Attraverso lo studio delle mappe della rete fognaria, i militari sono risaliti all’impianto che scaricava i reflui tramite una condotta abusiva, per veicolarli direttamente nel sistema fognario. Le verifiche sullo scarico, effettuate mediante apposito tracciante in polistirolo espanso, hanno poi confermato l’illecita immissione. Gli operanti hanno provveduto al sequestro penale del sistema fraudolento ed a deferire il titolare dell’impianto all’Autorità Giudiziaria, per violazioni al Testo Unico Ambiente.

 

 





Leggi anche: