In piazza Nassyria ha subito un’aggressione una 13enne di Cellole che è stata avvicinata da due individui. L’episodio è accaduto domenica sera. Hanno cercato di portarla via con la forza trascinandola per un braccio. La ragazzina è riuscita a divincolarsi scappando via. Corsa dai genitori per chiedere aiuto è stata accompagnata al pronto soccorso dell'ospedale civile San Rocco di Sessa Aurunca.

Prognosi di 5 giorni per le lievi lesioni al braccio e un grande spavento l’esito della sfortunata vicenda. Immediata la denuncia ai carabinieri della stazione di Cellole che sono sulle tracce dei 2 aggressori.

 

 





Leggi anche: