Un uomo di 46 anni ha fatto incursione in casa di sconosciuti armato di pala e minacciando di morte. È successo ad Anacapri. L’uomo era già noto alle forze dell'ordine. È stato arrestato dai Carabinieri per violazione di domicilio, violenza privata e minaccia. L'uomo ha forzato il portone dell'abitazione in cui vive una famiglia di origine filippina senza apparente motivo. Ha minacciato i presenti e danneggiato l'abitazione con una pala. I membri della famiglia sono riusciti a fuggire mettendosi in salvo e uno di loro è riuscito a chiamare il 112.

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della stazione di Anacapri che, raccolta la denuncia delle vittime, hanno individuato l'autore del danneggiamento e lo hanno rintracciato poco lontano. Il 46enne è stato portato in carcere.

 

 





Leggi anche: