La gang che ha aggredito e ferito gravemente con una pietra Roton Kalak, ambulante bengalese di 39 anni, è composta da tutti minorenni. Il cerchio ormai si sta stringendo attorno al gruppo e, in particolare, su tre giovanissimi. Ormai sarebbero stati individuati dal paziente lavoro degli investigatori della squadra mobile guidata da Antonio Salvago ( con il vicequestore Nunzia Brancati) e da quelli del commissariato San Ferdinando, diretto da Pasquale De Lorenzo. L’aggressione avvenne la sera dell’11 agosto, in via Generale Orsini a Santa Lucia. Alla gang la polizia sarebbe riuscita a risalire grazie all’accurato controllo dei video delle telecamere di sorveglianza della zona che hanno ripreso quanto avvenuto. L’inchiesta è stata condotta nella prima fase dal pm Luciano D’Angelo, uno dei magistrati più esperti della Procura partenopea, che ha disposto l’acquisizione dei filmati di via Generale Orsini e delle strade limitrofe, possibili vie di arrivo e poi di fuga degli aggressori. Adesso è passata per competenza alla Procura dei minori guidata da Maria De Luzenberger e a breve potrebbero esserci novità, anche se tutto è condotto con estremo riserbo trattandosi di minorenni. Erano le 23,30 di domenica 11 agosto e Roton si trovava in via Generale Orsini con la sua mercanzia, quando un gruppo di ragazzi si è avvicinato alla bancarella del 39enne bengalese e ha iniziato a infastidirlo, ha rubare oggetti di poco valore, ma che per l’ambulante sono l’unico mezzo di sostentamento. Roton ha provato a reagire, a cacciare quei ragazzini diventati spietati bulli, ma è stato prima ricoperto di insulti e poi picchiato. Un suo amico, un altro ambulante bengalese, ha tentato di difenderlo, ma anche lui è stato sopraffatto e scaraventato a terra. Alla scena ha assistito una testimone che in quel momento si trovava nel vicino circolo ufficiali della Marina militare. Ha visto tutto anche quando uno dei ragazzi, con la maglietta verde, i capelli ricci e la carnagione scura, ha raccolto una pietra dal marciapiede e l’ha scagliata contro Roton colpendolo violentemente alla testa. L’ambulante ha iniziato a perdere sangue dalla ferita ed è svenuto, cadendo a terra. Lì l’hanno ritrovato i poliziotti del commissariato San Ferdinando. La gang, invece, era già fuggita verso via Partenopeo. Da quel giorno la polizia è sulla tracce dei responsabili della vile aggressione.

 

 





Leggi anche: