Un’inquietante scoperta è stata fatta nella tarda mattinata di oggi da alcuni ambientalisti in località Frassinelli, ad Acerra, a pochi passi dall’isola ecologica. Sono stati rinvenuti due fusti contenenti dei composti di natura sconosciuta e da uno di questi è fuoriuscito anche parte del contenuto, andato a riversarsi sul terreno. Gli attivisti dei Volontari Antiroghi Acerra, autori del ritrovamento, hanno immediatamente allertato gli organi competenti per segnalare il deposito dei fusti e la fuoriuscita del contenuto. Dopo qualche ora è giunto sul posto il Nucleo NBCR (Nucleare - Biologico - Chimico - Radiologico) dei vigili del fuoco che, nonostante abbia escluso la radioattività, da quanto si è appreso, sembra sia comunque confermata la pericolosità del composto che sarebbe di natura chimica e di cui non se ne conosce ancora la natura.

CLICCA QUI PER IL VIDEO DE RITROVAMENTO DEI FUSTI

 

 





Leggi anche: