Si è consumata ieri pomeriggio in Costiera amalfitana, tra Positano e Praiano, l’ennesima tragedia in mare. Qui, in seguito a un malore ha perso la vita un turista canadese di 46 anni che a quanto pare stava nuotando nel tratto poco oltre la spiaggia di Laurito. A lanciare l’allarme sarebbero stata la moglie e la figlia e immediatamente a prestare soccorso all’uomo è giunta una imbarcazione partita dal vicino lido alle porte di Positano. Immediatamente sono stati allertati i soccorsi che hanno raggiunto il molo di Positano.

I sanitari del 118 hanno cercato invano di rianimarlo. L’uomo era in vacanza in Costiera e pare avesse noleggiato una barca con cui aveva raggiunto in mattinata lo specchio d’acqua antistante Positano. L’uomo si sarebbe sentito male dopo essersi tuffato in mare e ad assistere alla scena sono state proprio la moglie e la figlia che hanno poi chiesto aiuto.

 

 





Leggi anche: