Il teatro Cimarosa, rinato grazie all’impegno ed alla tenacia della famiglia Virgilio, propone, infatti un cartellone di tutto rispetto, che, a ad un prezzo davvero irrisorio, prevede spettacoli e rappresentazioni di pregio, cui si potrà accedere anche utilizzando la carta del docente. Si comincia venerdì 8 novembre con Gino Rivieccio, impegnato nella rappresentazione teatrale “Io e Napoli…sempre”. A seguire, venerdì 13 dicembre, Gigi e Ros, direttamente da Made in Sud, presenteranno uno spettacolo che tratta un tema sociale, dal titolo “Al posto Giusto al momento giusto” per ricordare le vittime innocenti delle mafie. Un doveroso omaggio a chi la vita è stata negata senza nessun motivo, senza nessun preavviso. Un modo per riportare l'attenzione su vittime spesso dimenticate o peggio ancora mai conosciute. Spazio anche ai nostalgici con il ritorno di Tele Garibaldi dei mitici Alan De Luca e Lino D’Angiò che arriveranno nel piccolo gioiello architettonico aversano venerdì 24 gennaio. Per tutti gli innamorati, il 14 febbraio andrà in scena "DonCirano" produzione Musidantea 2.0. Un viaggio linguistico che esalta la musicalità e la bellezza del dialetto campano con l'uscita dei suoi termini ed onomatopee fortemente teatrali a rendere unica e originale l'opera del drammaturgo francese. Nel anche Luciano Giugliano (Michele in Gomorra).

Venerdì 28 febbraio assisteremo ad un viaggio nella canzone con particolare attenzione per quella classica napoletana con lo spettacolo “Dal Vesuvio al Cupolone”. Venerdì 13 marzo risate a go go, con lo spettacolo “La stessa stella” che vedrà in scena Pasquale Palma e Gennaro Scarpato, due attori comici che hanno consolidato il proprio successo sul palco di “Made in sud”. Una commedia divertente, ma con una vena di profonda cattiveria che trasforma per l’occasione il palcoscenico del teatro nel ring della vita dove i due protagonisti lottano a colpi di cinismo e ipocrisia, rancori e desideri, sentimenti e risentimenti. Il 20 marzo sarà la volta dello spettacolo "Sono Stato in Cosa Nostra" di Carmen Pommella produzione Musidantea 2.0. Regia Carmen Pommella con la partecipazione di Antonio Buonanno (attore protagonista della serie "Amica Geniale"). Ispirato liberamente al "Giorno della Civetta" di Leonardo Sciascia. “Uno, due, tre, stella”, programmato per il 23 aprile, è la commedia brillante in due atti, che chiude la stagione teatrale al Cimarosa. Protagonisti dello spettacolo: Giovanni Allocca, Enzo Varone, Carmen Pommella e la partecipazione straordinaria di Stefano Sarcinelli. L’impegno della famiglia Virgilio non si ferma qui. Infatti altri due importanti spettacoli sono previsti al Metropolitan e precisamente si tratta di Biagio Izzo che proporrà lo spettacolo “Autovelox” il 25 novembre, mentre il 6 dicembre Paolo Caiazzo si esibirà in “Non mi dire te l’ho detto!” un esilarante spettacolo assolutamente da non perdere.

 

 





Leggi anche:


 

234x60_promo

Film in sala