Errore
  • DB function failed with error number 145
    Table './CAMPANIANOTIZIE/jos_vvcounter_logs' is marked as crashed and should be repaired SQL=SELECT MAX(time) FROM jos_vvcounter_logs
  • DB function failed with error number 145
    Table './CAMPANIANOTIZIE/jos_vvcounter_logs' is marked as crashed and should be repaired SQL=INSERT INTO jos_vvcounter_logs (time, visits, guests, members, bots) VALUES ( 1594243919, 894, 783, 0, 111 )

La linea dell'Alta Capacità Napoli-Bari dovrebbe essere pienamente operativa nel giro di dieci anni, tra il 2024 e il 2025, con alcune tratte significative pronte anche prima. A indicare il "timing" della grande opera infrastrutturale che ridurrà i tempi di percorrenza tra Campania e Puglia è il commissario straordinario di governo per la Napoli-Bari, nonché ad di Fs, Michele Elia. "Non c'è uno slittamento dei tempi - ha precisato Elia a margine del convegno in cui sono stati illustrati i nuovi cantieri al via ad Acerra  - ma alcune opere sono più semplici e altre più complicate, come la galleria tra Apice e Orsara. E poi c'è la parte orografica da sistemare, le zone a rischio frana. Diciamo che da oggi servono dieci anni per completarla tutta. Stiamo definendo al meglio i progetti - ha concluso Elia - anche per quanto concerne le opere più semplici in termini di cantierizzazione".

 

 





Leggi anche: