“Assistiamo con molto rammarico, all’ennesima caduta di stile ed all'ennesima mancanza di rispetto istituzionale da parte dell'attuale amministrazione comunale, capeggiata dal sindaco “Villano””. Vincenzo Russo, consigliere pentastellato d’opposizione a Orta di Atella, è indignato per come si è svolto qualche giorno fa un evento pubblico importante per la comunità. “Mi riferisco ovviamente all'evento organizzato in occasione dell'inaugurazione dello sportello antiviolenza tenutosi l'altro giorno nella casa comunale. Vorrei ricordare al sindaco, alla giunta e alla maggioranza politica che le opposizioni tutte, rappresentano la metà dei cittadini di Orta di Atella, e non invitarle ad un evento tanto importante equivale a mancare di rispetto, non ai consiglieri, ma ai cittadini tutti”. Russo contesta una totale assenza di senso delle istituzioni da parte del primo cittadino e della maggioranza tutta. Inoltre il consigliere di minoranza aggiusta il tiro e non le manda a dire neanche al consigliere regionale Bosco, presente all’iniziativa. “Evidentemente i calcoli politici dell' attuale maggioranza travalicano quelli che sono il buon senso ed il rispetto istituzionale, visto anche la presenza del consigliere regionale Bosco, che ovviamente si propone nella sua passerella propagandistica, ma non riusciamo a capire o meglio, ci riusciamo se teniamo conto dell'assoluta irrispettosa condotta della maggioranza, perché vista la presenza autorevolissima sul territorio di due esponenti parlamentari, perché questi ultimi vengono sistematicamente boicottati”. E alla luce di tutto questo Russo solleva un preciso dubbio. “Ci chiediamo se tutto ciò sia finalizzato soprattutto all' ennesima “marchetta” elettorale, se ciò fosse vero, il rammarico diventa ancora più grande ed il sindaco da massima espressione di tutela delle istituzioni comunali, ne diventerebbe il regista della loro stessa più grande mortificazione”. Il sospetto del consigliere Russo è quindi che l’evento sia stato strumentalizzato ai fini di una propaganda politica promossa dal sindaco ortese Villano.

Valentina Piermalese

 





Leggi anche: