“Sono in corso i lavori di sistemazione dello stadio di Aversa, per farsi trovare pronti per l’inizio del campionato. È quanto ci ha dichiarato l’onorevole Paolo Santulli, presidente della Commissione cultura e sport del Comune di Aversa. “Stiamo lavorando per completare tutti gli interventi, in tempo utile, per rendere fruibile il campo anche agli spettatori, infatti, allo stato, si potrebbe giocare solo a porte chiuse. Contiamo – sottolinea Santulli - di completare nei primi giorni della prossima settimana. abbiamo già chiesto un sopralluogo dei vigili del fuoco per ottenere di nuovo l’agibilità”. L’autorevole esponente dem guarda al futuro e invia ad non alimentare un clima di tensione che non fa bene a nessuno. “Il sindaco, l’assessore, il presidente del consiglio comunale, insieme alla Commissione, superando le inutili polemiche, stanno facendo di tutto perché domenica 15, i tifosi possano riabbracciare la squadra di Aversa allo Stadio Bisceglia”.

L’appello alla distensione è sicuramente encomiabile. Il sindaco Alfonso Golia ha ereditato i disastri delle amministrazioni precedenti. Lo stadio è in condizioni catastrofiche. E non è facile risolvere il problema. Dal canto suo la società calcistica fondata dal presidente Guglielmo Pellegrino non può fare a meno del sostegno dei tifosi. Tutti devono fare la propria parte nell’interesse dei cittadini e del Real Aversa. Non è il tempo delle polemiche. È il tempo delle soluzioni.





Leggi anche: